Cooking Therapy: corsi di cucina divertenti. E antistress

unnamed

La cooking therapy è l’antistress più efficace del momento, come testimoniano i tanti programmi dedicati ai foodies, gli amanti del buona tavola che sono anche appassionati cuochi. E allora ecco alcuni corsi in compagnia di grandi chef, che consentono di entrare in quel tempio che è la loro impeccabile e professionale cucina per lasciarsi inebriare da profumi celestiali, solleticare i sensi da mix fantasiosi, e naturalmente ingolosire dalla promessa di assaggiare tutto quanto una volta finito di cucinare. Con la promessa di serate preziose da condividere con gli amici che non vedrete l’ora di stupire con i piatti d’autore che avete imparato a preparare…

glicine-aprileIn piena Etruria, Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana (GR) propone il suo corso di cucina dedicato alla gastronomia toscana. La scuola di cucina di Clarence dedicata ai piatti della tradizione regionale impegna gli aspiranti cuochi per 3 ore al giorno,per cinque giorni riservati ognuno all’approfondimento di una “sezione” del ghiotto menu. Il primo giorno si inizia naturalmente dagli antipasti, con creazioni che vanno oltre alle classiche bruschette ai diversi sapori; il secondo giorno è riservato alle zuppe, minestre tipiche trionfo di quella cucina povera, dalla ribollita alla zuppa di farro. Mattarelli alla mano il terzo giorno, per la pasta fatta a mano. I secondi piatti sono i protagonisti del quarto giorno di lezione, dalla classica costata al cinghiale alla cacciatora. Il quinto ed ultimo giorno è riservato a dolci e pasticceria, tra cui non può mancare il classico zuccotto. Il prezzo per il corso di cucina è di 255 euro per cinque giorni di corso, e le lezioni possono essere organizzate su richiesta, esclusi i periodi di alta stagione, mentre il soggiorno a Montebelli Agriturismo e Country Hotel è proposto a partire da 100 euro a persona al giorno con la mezza pensione. (www.montebelli.com)

800x0sIn Alto Adige, tra influenze mediterranee e ispirazioni mitteleuropee, gli chef del Belvita Hotel Alpenschlössl & Linderhof di Cadipietra in Valle Aurina (BZ) Günther Niederkofler e Christoph Stolzlechner mettono a disposizione le loro abilità per un corso di cucina specificatamente sudtirolese. Gli allievi si trasformano per un giorno in assistente gourmet degli chef in cucina e il prezzo del corso è di 49 euro a persona. I piatti vengono decisi secondo i prodotti freschi disponibili, proponendo le ricette tradizionali in stile moderno. Qualche esempio? Ecco la crema alle erbe alpine, servita con un crostino di pane e un gambero alla griglia, o la sella di capriolo in crosta al timo, presentata su patatine croccanti e sorbetto di ginepro, e ancora, classico dei classici, lo strudel di mele, ma servito nel bicchiere con crema di vaniglia.. Il prezzo per il soggiorno al Belvita Alpenschlössl & Linderhof parte da 115 euro a persona al giorno, con trattamento Premium All Inclusive. (www.belvita.it)

Marco

Digital PR | Social Media PR | Editore | Giornalista on line | Blogger https://it.linkedin.com/in/marcospampinato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *